Ciao, sono Alessio Ivan,

la prima cosa che rispondo alle persone che mi chiedono chi sono, è che sono un romantico incazzato.

 

Perché dico questo?

 

Perché la mia storia ha dell’incredibile.

 

Ascolta ciò che ti sto per dire.

 

Sai, la mia vita artistica è stata molto travagliata.

 

Infatti devi sapere che non ho sempre fatto musica, anzi.

 

Sai cos'è accaduto?

 

Il mio esordio magari non è stato molto diverso da quello di altri: un ragazzo normale che suona la chitarra e che a 17 anni fonda la sua prima band e scrive molte canzoni.

 

Ok, affrontavamo le normali difficoltà della gavetta ma ciò non ci spaventava: come tutti, il solito concorso non vinto, le immancabili incomprensioni, le luccicanti case discografiche che non ci consideravano e qualche piccola illusione.

 

Non sapevo che il peggio doveva ancora arrivare...

 

Il problema è che 10 anni volarono in un battito di ciglia, e mi ritrovai a 27 anni a dubitare del mio futuro da Musicista.

 

Alcune persone cominciarono a pressarmi affinché trovassi un “lavoro serio” perché non potevo basare tutta la mia vita su qualcosa di non concreto.

 

Sai la cosa paradossale?

 

Alla fine ci riuscirono in pieno.

 

Queste persone mi convinsero ad abbandonare definitivamente la mia ambizione da Musicista.

 

Da lì in poi, in un attimo: lavoro serio, casa, famiglia.

 

Ma la cosa più importante è che chiusi per sempre la mia chitarra nella sua vecchia custodia.

 

 

10 anni dopo…

 

Ormai avevo rimosso quella parte di artista che c’era in me: il giovane entusiasta che voleva affermarsi e far sentire al mondo le sue canzoni non esisteva più e dopo 10 anni mi ero identificato in quella nuova uniforme da perfetto lavoratore per bene.

 

La Svolta

 

Quella mattina c’era qualcosa di diverso nell’aria, lo sentii appena sveglio, ma non sapevo cosa mi aspettasse.

 

Ad ogni modo mi alzai come sempre, doccia, colazione e pronto per andare a lavoro ma, mentre prendevo le chiavi per uscire di casa casualmente mi guardai allo specchio e rimasi scioccato.

 

Ero diventato un professionista modello, schiavo del lavoro e preoccupato solo di migliorare la mia vita dal punto di vista economico.

 

Avevo barattato me stesso con una bella casa?

 

Il piano B era riuscito alla perfezione... ma la musica?

 

Avevo rinunciato proprio a quella?

 

Avevo ucciso la creatività che nella prima parte della mia vita era stata protagonista assoluta e senza la quale non avrei mai immaginato di poter vivere.

 

 

Infatti, forse, non stavo più vivendo ma stavo facendo quello che gli altri si aspettavano da me.

 

 

Sentivo di voler far conoscere a mia figlia Viola quella parte di me che non avrebbe mai conosciuto ma non me la sentivo di mettere in discussione quello che avevo costruito negli ultimi anni.

 

Come avrei potuto far coesistere due parti di me così radicalmente diverse e riuscire a fare tutto bene?

 

 

Ecco Come ho Ritrovato Me Stesso

 

 

Un bel giorno il mio DNA di artista ha preso il sopravvento e non ho più pensato a quello che avrei potuto perdere ma a ciò che avrei potuto guadagnare: riconoscermi allo specchio.

 

 

Ho ripreso in mano la chitarra, ho cantato timidamente qualche brano, poi le mie canzoni.

 

 

Ad un certo punto era ritornata anche la voglia di scrivere, registrare e studiare per migliorarmi come cantante.

 

Ho ripreso in mano la mia vita ed il risultato è stato "Viola", un album nato con sacrificio sfruttando ogni ritaglio di tempo, tirando fuori tutto quello che potevo.

 

Viola è un album molto intenso, pieno di suoni e arrangiamenti diversi, e che identifica non solo la mia Musica, ma anche quella rinascita artistica, compreso il dolore e la fatica che ho provato prendendo questa drastica decisione, quella di essere Musicista.

 

Sarei contento se tu volessi ascoltare il mio disco.

 

Non cerco ne fama ne gloria, ma solo un piccolo gruppo di persone che abbiano piacere di ascoltare le parole di una semplice persona come tutti che ha deciso di tirar fuori quello che è rimasto sopito per oltre 10 anni.

 

 

 

 

Scarica il disco gratis!