ECCO COSA DICE CHI HA ASCOLTATO VIOLA

Viola è il colore di chi vuole apparire, ma anche di chi vuole essere accettato, il colore che porta con sé sfumature di vita che parlano da vicino all’orecchio dell’ascoltatore intavolando sensazioni uniche grazie ad un’elettronica mescolata ad un cantautorato congegnato e pronta a divincolarsi dal nulla intorno per farsi veicolo, trasporto di comunicazione.


Alessio Ivan catalizza i bisogni e le sensazioni del momento per dare alla luce il suo primo disco d’autore dove suoni moderni si ripiegano alla bellezza della poesia e scaldano di intenzioni i rapporti conquistando di energia al primo ascolto.


Viola nasce spontaneo, nasce e cresce attraverso canzoni come Freddissima Anima, Questi miei limiti, La mia creatività a raccontare attimi di vita che nella biografia dello stesso cantante diventano momenti importanti che costruiscono e imbrigliano attese.


Alessio Ivan, con questo disco, porta su musica una vita intera.







 

Indiepercui
link recensione

Il cantautore varesino si confronta con una proposta sonora ad ampio raggio che abbraccia pop, rock, new wave, canzone d’autore, elettronica.


I nove brani sono ben realizzati e composti, ottimo l’uso della voce e arrangiamenti sempre appropriati e azzeccati.







 

Radiocoop
link recensione

Questo è un disco che non convince subito. Lo ascolti e ti da la sensazione che qualcosa non quadri.


Poi però lo vuoi riascoltare e piano piano le canzoni cominciano ad avere i contorni più delineati e i ritornelli sono perfettamente decifrabili e replicabili.


Canzoni pop con testi mai banali.


Continui ad ascoltare e le canzoni non solo ti piacciono ma ti “costringono” a canticchiare le melodie taglienti ed efficaci.


In una parola? Funziona! Si semplicemente questo disco funziona!


Le canzoni sono canzoni con la c maiuscola che hanno bisogno di più ascolti ma che poi ti conquistano a furia di “PLAY”.







 

Radiophponica
link recensione

Le canzoni hanno delle melodie che restano subito impresse soprattutto in “Freddissima Anima” (grande ritornello!), “Vivo e muoio”, “Una nuova idea” e “Vienimi a salvare” che sono sicuramente quelle meglio riuscite. Quest’ultima (Vienimi a salvare), ha raggiunto la finale dell’edizione 2018 del Varigotti Festival – premio nazionale per la canzone d’autore emergente.







 

Ascoltalamusica
link recensione

Un disco dalle sonorità electropop e qualche chitarra distorta qui e là. I testi seguono le più classiche regole dei cantautori del passato.


Devo dire però che il mix riesce davvero bene: un disco moderno e allo stesso tempo classico.


Ottime le melodie che costringono al ri-ascolto compulsivo.


Davvero interessante questo esordio di Alessio Ivan, cantautore della provincia di Varese che, dopo essere stato chitarrista ed autore di band giovanili e dopo una lunga assenza dal mondo della musica per dedicarsi alla professione di Consulente del lavoro, ha deciso di riprendere il cammino interrotto e registrare il suo primo disco.







 

Music Reviews
link recensione
Scarica il disco gratis!